Site hosted by Angelfire.com: Build your free website today!
Under construction ...

Comments and questions can be mailed to the author

Main Page: Titles of European hereditary rulers


Last updated: Jan 2, 2010


Italy (Italia)


Overview.

Italy was the core of the ancient Roman Empire, which was finally destroyed by Barbarian invasions of 5th century.

At the end of the 5th century, the Germanic Ostrogoths established their kingdom in Italy.

In the 530s, armies of Byzantine Emperor Justinian I re-conquered Italy.

Since the 560s, the Germanic Lombards (Longobards) displaced the Byzantine rule in most areas of Italy.

In 754, the King of the Lombards advanced on Rome, which was ruled by local bishops (known as the Roman Popes). Pope Stephen II appealed for aid to Pippin "the Short", King of the Franks, who intervened and gave the lands of central Italy to the Roman Popes, ignoring the claim of the Byzantine (Eastern Roman) Empire to sovereignty there.
Pippin's intervention was followed by that of his son Charlemagne, who defeated the Lombard king, Desiderius, and was crowned King of the Lombards. Charlemagne confirmed his father's donation to the papacy and in 800 was crowned emperor of the West at Rome. These events shaped much of the later history of Italy and of the papacy. Among the direct results were the claim of later Western Emperors to Italy and the temporal power of the Roman Popes.

In the divisions in the 9th century of the Carolingian empire, Italy passed to Emperors Lothar I, and then to his heirs, whose control became largely nominal, as local power became increasingly strong.
From 888 to 962, Italy was nominally ruled by a series of weak kings and emperors.

In 961, the German King Otto I invaded Italy, defeated the Italian King Berengar II, and, in 962, the Pope crowned Otto Emperor of the Romans. The coronation marked the beginning of the Holy Roman Empire, which, at least nominally, included North Italy to the end of the 18th century.

Because of the struggle between the Emperors and the Papacy in the 11th-13th centuries, the real power in North Italy passed to the various noble families, despots and cities-republics. The rivalry among these authorities prevented the formation of the Italian state.

In the 12th, century the knights from Normandy defeated the Byzantines, Lombards and Arabs, and conquered the South Italy and Sicily, and established the Kingdom of Sicily, which in 1282 became divided into the mainland portion known as Kingdom of Naples, and the Kingdom on the Island of Sicily, which was ruled by the Aragonese (Spanish) rulers.

During the Italian campaign of 1796–1797, the French revolutionary armies occupied North Italy and established several client republics there (Ligurian, Cisalpine, etc.). In 1802 the Cisalpine Republic, comprising Lombardy and Emilia-Romagna, was renamed the Italian Republic; in 1805 it became the Kingdom of Italy (enlarged by the addition of Venetia). In 1805 Napoleon, I, the French Emperor, declared himself King of Italy.
With the fall of Napoleon I in 1814, the Kingdom of Italy disappeared; and Italian territories were divided among the Emperor of Austria, the King of Sardinia, the Pope, the Grand Duke of Tuscany, the Dukes of Modena, of Parma, of Lucca, etc.

By the end of 1860, most Italian lands had recognized sovereignty of Victor-Emmanuel II, King of Sardinia, who in 1861 was declared King of Italy.

In 1946, Italy was declared Republic.






Bibliography.

1. Almanach de Gotha (Gotha : 1763-1944).
2. Libro d'Oro della Nobiltà Italiana (Roma : Collegio Araldico (Istituto Araldico Romano).
3. Bollettino delle leggi del Regno d'Italia (Milano : Dalla reale stamperia).
4. Gazzetta Ufficiale del Regno d' Italia (Roma : 1860-1946).
5. Leggi e Decreti del Regno d'Italia.
6. Raccolta di costituzioni italiane (Torino : Tipografia Economica, 1852).
7. Bo, Francesco; Tappari, Pietro. La legislazione mineraria dell'Italia (Torino, Roma, Napoli : Unione Tipografico-Edititrice, 1890) [Raccolta di leggi speciali e convenzioni internazionali, volume IV].
8. Leggi e decreti per l'unificazione amministrativa del regno d'Italia (Napoli : 1868).
9. Istruzioni e programmi per l'insegnamento delle prime nozioni di agricoltura, del lavoro manuale educativo (Roma : L. Cecchini, 1899).
10. Crivellari, Giulio. Il codice penale per il Regno d'Italia : approvato con R. Decreto 30 Giugno 1889, con effetto dal 1° Gennaio 1890 (Roma, Torino & Napoli : 1890).
11. Bollettino del Ministerio degli Affari Esteri (Roma).
12. Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d’Italia (Roma).







Geographical names.

Savoy -> Sabaudia; Savoie; Savoja / Savoia; (in France)
Piedmont -> Piemonte (in Italy);
Cyprus -> Chypre; Cipro;
Genoa -> Gênes (in Italy);
Montferrat -> Monferrato (in Italy);
Sardinia -> Sardegna; Sardaigne (in Italy);
Jerusalem -> Hierusalem; Gerusalemme; Jérusalem;
Chablais -> Caputlacencis; Chiablese (in France)
Aoste -> Augusta Praetoria; Aosta;
Nice -> Nizza (in France);
Maurienne -> Moriana;
Saluzzo -> Saluces;
Genève -> Gineva (in Switzerland);
Genevois -> Genevese;






Christian (First) names.

Charles -> Carlo;
Humbert -> Umberto;
Victor -> Vittorio;






--- 1805-1814 ( Napoleon I )

Emperor of the French;
King of Italy,

@ Samples:

(Mar 1805) [6: volume I; p.138]
< Napoleon I (+1821), Emperor of France [1804-1814; Mar 1815-June 1815]; King of Italy [1805-1814] >
Napoleone per la grazia di Dio , e per le Costituzioni imperatore de' Francesi e
re d'Italia

(July 1808) [6: volume I; p.220]
Napoleone per la grazia di Dio imperatore dei Francesi,
re d'Italia,
protettore della confederazione del Reno

(Mar 1810) [6: volume I; p.186]
Napoleone per la grazia di Dio imperatore dei Francesi,
re d'Italia,
protettore della confederazione del Reno e
mediatore della Confederazione Svizzera

@ Samples [Regents]:

(May 1810) [7: p.390]
< Eugene of Beauharnais (+1824), Viceroy of Italy [1805-1814]; Duke of Venice; Duke of Leuchtenberg & Prince of Eichstädt 1817 >
Eugenio Napoleone di Francia,
Viceré d'Italia,
Principe di Venezia,
Arcicancelliere di Stato dell'Impero francese






--- 1814-1861 ( Interregnum )






--- 1861-1936

King of Italy;

@ Samples:

(June 1865) [8: p.48]
< Victor-Emmanuel II (+1876), King of Sardinia 1849, of Italy 1861 >
Vittorio Emanuele II. per grazia di Dio e volontà della nazione Re d'Italia

(Nov 1888) [10: volume I; p.CCCXIX]
< Humbert I (+1900), King of Italy 1876 >
Umberto I per grazia di Dio e volontà della nazione Re d'Italia

(Apr 1907) [11: anno 1907; p.62]
< Victor-Emmanuel III (+1947), King of Italy [1900-1946], of Albania [1939-1943]; Emperor of Ethiopia [1936-1943] >
Vittorio Emanuele III per grazia di Dio e per volontà della Nazione Re d’Italia

(Sep 1920) [4: n° 237; 7 ottobre 1920; Doc.# 1363]
Vittorio Emanuele III per grazia di Dio e volontà della nazione Re d'Italia

(Apr 1936) [4: n° 117; 20 maggio 1936; Doc.# 849]
Vittorio Emanuele III per grazia di Dio e per volontà della Nazione Re d’Italia

@ Samples [Regents]:

(Dec 1918) [12: anno 1918; volume V; p.3983; Doc.# 1985]
< Thomas of Savoy (+1931), 2nd Duke of Genoa; Lieutenant-General of Italy in 1915-1918 >
Tommaso di Savoia Duca di Genova,
Luogotenente generale di Sua Maestà Vittorio Emanuele III, per grazia di Dio e per volontà della Nazione Re d'Italia






--- 1936-1939

King of Italy;
Emperor of Ethiopia;

@ Added:

- [1936] Ethiopia
The Italians conquered the Empire of Ethiopia (1936).

@ Samples:

(June 1936) [4: n° 146; 25 giugno 1936; Doc.# 1143]
< Victor-Emmanuel III (+1947), King of Italy [1900-1946], of Albania [1939-1943]; Emperor of Ethiopia [1936-1943] >
Vittorio Emanuele III per grazia di Dio e per volontà della Nazione Re d’Italia
Imperatore d’Etiopia

(June 1937) [4: n° 161; 14 luglio 1937; Doc.# 1055]
Vittorio Emanuele III per grazia di Dio e per volontà della Nazione Re d’Italia
Imperatore d’Etiopia

(Feb 1939) [4: n° 54; 6 marzo 1939; Doc.# 374]
Vittorio Emanuele III per grazia di Dio e per volontà della Nazione Re d’Italia
Imperatore d’Etiopia






--- 1939-1943

King of Italy, Albania;
Emperor of Ethiopia;

@ Added:

- [1939] Albania
The Italians conquered the Kingdom of Albania (1939).

@ Samples:

(June 1939) [4: n° 203; 31 agosto 1939; Doc.# 1229]
< Victor-Emmanuel III (+1947), King of Italy [1900-1946], of Albania [1939-1943]; Emperor of Ethiopia [1936-1943] >
Vittorio Emanuele III per grazia di Dio e per volontà della nazione Re d'Italia e di Albania
Imperatore d'Etiopia

(May 1941) [4: n° 163; 12 luglio 1941; Doc.# 615]
Vittorio Emanuele III per grazia di Dio e per volontà della nazione Re d'Italia e di Albania
Imperatore d'Etiopia

(June 1943) [4: n° 174; 29 luglio 1943; Doc.# 666]
Vittorio Emanuele III per grazia di Dio e per volontà della nazione Re d'Italia e di Albania
Imperatore d'Etiopia






---1943-1946

King of Italy;

@ Removed:

- [1943] Albania, Ethiopia
King Victor Emmanuel III renounced his claims to Albania and Ethiopia (1943).

@ Samples:

(May 1943) [4: n° 152; 3 giugno 1943; Doc.# 570]
< Victor-Emmanuel III (+1947), King of Italy [1900-1946], of Albania [1939-1943]; Emperor of Ethiopia [1936-1943] >
Vittorio Emanuele III, per grazia di Dio e per volontà della Nazione Re d’Italia

(Jan 1944) [4: serie speciale; n° 5; 9 febbraio 1944; Doc.# 25]
Vittorio Emanuele III, per grazia di Dio e per volontà della Nazione Re d’Italia

(May 1946) [4: n° 1333; 10 giugno 1946; Doc.# 455]
< Humbert II (+2001), Regent of Italy in 1944-1946; King of Italy [May 1946-June 1946] >
Umberto II Re d'Italia

@ Samples [Regents]:

(Nov 1944) [4: serie speciale; n° 98; 23 dicembre 1944; Doc.# 382]
< Humbert II (+2001), Regent of Italy in 1944-1946; King of Italy [May 1946-June 1946] >
Umberto di Savoia Principe di Piemonte,
Luogotenente Generale del Regno

(Feb 1945) [4: n° 22; 20 febbraio 1945; Doc.# 23]
Umberto di Savoia Principe di Piemonte,
Luogotenente Generale del Regno









Appendix 1. Family Titles of the House of Savoy-Carignano

@ Samples:

(1936) [2: volume VIII, 1933-1936; p.XVII]
< Victor-Emmanuel III (+1947), King of Italy [1900-1946], of Albania [1939-1943]; Emperor of Ethiopia [1936-1943] >
Sua Maestà Vittorio Emanuele III Ferdinando Maria Gennaro, Re d'Italia, Re di Sardegna, Re di Cipro, de Gerusalemme e di Armenia,
Duca di Savoia,
Principe di Carignano, Principe di Piemonte, Principe di Oneglia, Principe di Poirino, Principe di Trino,
Principe e Vicario Perpetuo del Sacro Romano Impero,
Principe di Carmagnola, Principe di Montmellian con Arbin e Francin,
Principe Balì del Ducato di Aosta,
Principe di Chieri, Principe di Dronero, Principe di Crescentino, Principe di Riva di Chieri e Banna, Principe di Busca, Principe di Bene, Principe di Brà,
Duca di Genova, Duca di Monferrato, Duca del Chiablese, Duca del Genevese, Duca di Piacenza, Duca di Carignano Ivoy,
Marchese di Susa, Marchese di Ceva, Marchese del Maro, Marchese di Oristano, Marchese di Cesana, Marchese di Savona, Marchese di Tarantasia, Marchese di Borgomanero e Cureggio, Marchese di Caselle, Marchese di Rivoli, Marchese di Pianezza, Marchese di Govone, Marchese di Salussola, Marchese di Racconigi con Tegerone, Migliabruna e Motturone, Marchese di Cavallermaggiore, Marchese di Marene, Marchese di Modane e di Lanslebourg, Marchese di Livorno (Ferraris), Marchese di Santhià, Marchese di Agliè, Marchese di Barge, Marchese di Centallo e Demonte, Marchese di Desana, Marchese di Ghemme, Marchese di Vigone, Marchese di Villafranca (Piemonte),
Conte di Moriana, Conte di Ginevra, Conte di Nizza, Conte di Tenda, Conte di Romont, Conte di Asti, Conte di Alessandria, Conte del Goceano, Conte di Novara, Conte di Tortona, Conte di Bobbio, Conte di Soissons,
Conte dell ' Impero Francese,
Conte di S. Antioco (Sardegna), Conte di Pollenzo, Conte di Roccabruna, Conte di Tricerro, Conte di Bairo, Conte di Ozegna, Conte delle Apertole,
Barone di Vaud e del Faucigny,
Alto Signore di Monaco e di Mentone,
Signore di Vercelli, Signore di Pinerolo, Signore della Lomellina e Valle Sesia,
Nobil Uomo Patrizio Veneto,
Patrizio di Ferrara

(1939) [2: edizione IX; volume IX (1937-1939); p.XX]
Sua Maestà Vittorio Emanuele III Ferdinando Maria Gennaro, Re d'Italia,
Imperatore d’Etiopia,
Re di Sardegna, Re di Cipro, de Gerusalemme e di Armenia,
Duca di Savoia,
Principe di Carignano, Principe di Piemonte, Principe di Oneglia, Principe di Poirino, Principe di Trino,
Principe e Vicario Perpetuo del Sacro Romano Impero,
Principe di Carmagnola, Principe di Montmellian con Arbin e Francin,
Principe Balì del Ducato di Aosta,
Principe di Chieri, Principe di Dronero, Principe di Crescentino, Principe di Riva di Chieri e Banna, Principe di Busca, Principe di Bene, Principe di Brà,
Duca di Genova, Duca di Monferrato, Duca d'Aosta, Duca del Chiablese, Duca del Genevese, Duca di Piacenza, Duca di Carignano Ivoy,
Marchese di Ivrea, Marchese di Saluzzo, Marchese di Susa, Marchese di Ceva, Marchese del Maro, Marchese di Oristano, Marchese di Cesana, Marchese di Savona, Marchese di Tarantasia, Marchese di Borgomanero e Cureggio, Marchese di Caselle, Marchese di Rivoli, Marchese di Pianezza, Marchese di Govone, Marchese di Salussola, Marchese di Racconigi, con Tegerone, Migliabruna e Motturone, Marchese di Cavallermaggiore, Marchese di Marene, Marchese di Modane e di Lanslebourg, Marchese di Livorno (Ferraris), Marchese di Santhià, Marchese di Agliè, Marchese di Barge, Marchese di Centallo e Demonte, Marchese di Desana, Marchese di Ghemme, Marchese di Vigone, Marchese di Villafranca (Piemonte),
Conte di Moriana, Conte di Ginevra, Conte di Nizza, Conte di Tenda, Conte di Romont, Conte di Asti, Conte di Alessandria, Conte del Goceano, Conte di Novara, Conte di Tortona, Conte di Bobbio, Conte di Soissons,
Conte dell ' Impero Francese,
Conte di S. Antioco (Sardegna), Conte di Pollenzo, Conte di Roccabruna, Conte di Tricerro, Conte di Bairo, Conte di Ozegna, Conte delle Apertole,
Barone di Vaud e del Faucigny,
Alto Signore di Monaco e di Mentone,
Signore di Vercelli, Signore di Pinerolo, Signore della Lomellina e Valle Sesia,
Nobil Uomo Patrizio Veneto,
Patrizio di Ferrara

(1942) [1: 1942; p.68]
Victor-Emmanuel III-Ferdinand-Marie-Janvier roi d'Italie et d'Albanie,
empereur d'Ethiopie,
roi de Sardaigne, roi de Chypre, de Jérusalem et d'Armenie,
duc de Savoie,
prince de Carignan, de Piémont, d'Oneille, de Poirin, de Trin;
prince et vicaire perpétuel du St-Empire en Italie,
prince de Carmagnola, de Montmellian avec Arbin et Francin;
prince bailli du duché of Aoste,
prince de Quiers, de Dronero, de Crescentin, de Riva di Chieri et Banna, de Busca, de Bene, de Brà,
duc de Gênes, Montferrat, d'Aoste, de Chablais, de Genovois, de Plaisance, de Carignan Ivois, etc

(1955) [2: edizione XI; volume XII (1950-1957); p.X]
< Humbert II (+2001), King of Italy [May 1946-June 1946] >
Sua Maestà Umberto II Nicola Tommaso Giovanni Maria, Re d'Italia,
Re di Sardegna, Re di Cipro, de Gerusalemme e di Armenia
Duca di Savoia
Pr. di Carignano, Pr. di Piemonte, Pr. di Oneglia, Pr. di Poirino, Pr. di Trino,
Pr. e Vicario Perpetuo del Sacro Romano Impero,
Pr. di Carmagnola, Pr. di Montmellian con Arbin e Fancin,
Pr. Bali del ducato di Aosta,
Pr. di Chieri, Pr. di Dronero, Pr. di Crescentino, Pr. di Riva di Chieri e Banna, Pr. di Busca, Pr. di Bene, Pr. di Brà,
duca di Genova, duca di Monferrato, duca d'Aosta, duca del Chiablese, duca del Genevese, duca di Piacenza, duca di Carignano Ivoy,
march. in Italia,
march. di Ivrea, march. di Saluzzo, march. di Susa, march. di Ceva, march. del Maro, march. di Oristano, march. di Cesana, march. di Savona, march. di Tarantasia, march. di Borgomanero e Cureggio, march. di Caselle, march. di Rivoli, march. di Pianezza, march. di Govone, march. di Salussola, march. di Racconigi con Tegerone, Migliabruna e Motturone, march. di Cavallermaggiore, march. di Marene, march. di Modane e di Lanslebourg, march. di Livorno Ferraris, march. di Santhià, march. di Agliè, march. di Centallo e Demonte, march. di Desana, march. di Ghemme, march. di Vigone, march. di Villafranca (Piemonte),
co. di Moriana, co. di Barge, co. di Villafranca, co. di Ginevra, co. di Nizza, co. di Tenda, co. di Romont, co. di Asti, co. di Alessandria, co. del Goceano, co. di Novara, co. di Tortona, co. di Bobbio, co. di Soissons,
co. dell'Impero Francese,
co. di S. Antioco (Sardegna), co. di Pollenzo, co. di Roccabruna, co. di Tricerro, co. di Bairo, co. di Ozegna, co. delle Apertole,
bar. di Vaud e del Faucigny,
alto sign. di Monaco, di Roccabruna e di Mentone,
sign. di Vercelli, sign. di Pinerolo, sign. della Lomellina e Valle Sesia
Nob. Uomo patr. Veneto,
patr. di Ferrara